Come si fa la voltura catastale

La voltura catastale permette di aggiornare i nominativi dei proprietari di un immobile nella banca dati del Catasto.

Cos’è una voltura catastale

Cos’è una voltura catastale

Ogni volta che viene effettuata la compravendita di un fabbricato o di un terreno, automaticamente, bisogna fare la richiesta della voltura catastale, tramite la quale il contribuente può aggiornare i nominativi dei proprietari di un immobile o terreno nella banca dati del Catasto.
La richiesta può essere redatta con due modalità:

  • La voltura catastale per afflusso si richiede quando il passaggio di proprietà (acquisto dell’immobile/terreno) non sia mai stato comunicato in catasto.
  • La voltura catastale per preallineamento si richiede nel caso in cui il passaggio di proprietà sia stato già dichiarato (con la presentazione di una voltura catastale) ma non aggiornato nella banca dati catastale

Quando serve la voltura catastale?

La voltura ha la funzione di aggiornamento dei dati catastali sia riguardo ai soggetti proprietari sia riguardo alla misura del possesso.
Questo procedimento deve essere effettuato nei casi di passaggi di proprietà di un immobile o di un terreno, come ad esempio compravendite, donazioni, decreti giudiziari o per semplice donazione.
Nel caso di successioni ereditarie, se nell'eredità ci sono immobili (terreni e fabbricati), la richiesta della voltura catastale deve essere effettuata agli uffici del territorio (catasto) entro i 30 giorni successivi alla presentazione della dichiarazione di successione, pena una sanzione.
Può essere presentata dal nuovo proprietario del bene (acquirente, erede legittimo) o da un suo delegato (notaio, geometra, agenzia di servizi come Pratiche.it) per aggiornare le intestazioni catastali e consentire così all’amministrazione finanziaria di adeguare le relative situazioni patrimoniali.

Quando serve la voltura catastale?

Voltura catastale online con Pratiche.it

Voltura catastale online con Pratiche.it

Un incaricato Pratiche.it, con i documenti utili per la richiesta, si recherà presso l’Ufficio Centrale del Catasto e provvederà ad effettuare la voltura.
Servirà fornire i seguenti dati:

  • delega dell'avente titolo per la richiesta di voltura
  • dati anagrafici dei proprietari
  • dati catastali delle unità immobiliari (in mancanza possono essere ricavati da una visura catastale)
© Copyright Pratiche.it S.r.l. - Piazza Duca d'Aosta, 12 - 20125 Milano - Partita Iva 05531130960