Blog pratiche.it

Blog

Cerca

Certificato Cronologico PRA: Richiedilo Online con Pratiche.it

Il Certificato Cronologico è rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico e permette di verificare tutte le formalità e i trasferimenti di proprietà di un determinato veicolo.
In questo articolo

Cos’è il Certificato Cronologico PRA

Il Certificato/Estratto Cronologico PRA consente di verificare le vicende giuridico-patrimoniali del veicolo stesso, fin dalla sua iscrizione al PRA. Questo certificato ha valenza legale, al contrario della semplice visura, e riporta in ordine cronologico tutti i dati tecnici e giuridici di un veicolo annotati dalla prima iscrizione e aggiornati alla data della richiesta.
In particolare all’interno del documento troverai:

  • dati tecnici (marca, modello, n. telaio, cilindrata, cavalli, tipo di carburante, uso, ecc.)
  • dati anagrafici dei proprietari, incluso quello attuale (nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza)
  • prezzo di acquisto
  • operazioni effettuate
  • eventuali ipoteche o gravami

All’interno della Banca dati telematica del PRA non sono registrati i ciclomotori (50cc) e i veicoli agricoli.

Quando può essere utile il certificato?

Per ottenere il rimborso assicurativo per il furto del tuo veicolo, la compagnia assicurativa, insieme alla Perdita di Possesso, richiede proprio la consegna dell’estratto cronologico con annotazione della perdita di possesso. Di conseguenza, per questo utilizzo, è necessario prima richiedere la perdita di possesso per furto, e solo dopo può essere richiesto anche l’estratto cronologico.
Il Certificato Cronologico è utile anche per accertare e dimostrare la proprietà del veicolo in una determinata data, ad esempio per contestare una multa. Questo certificato ha infatti una valenza legale.
Se stai per acquistare un veicolo usato, ti starai chiedendo come conoscere i precedenti proprietari di un veicolo, che nel corso degli anni può essere stato oggetto di diversi passaggi di proprietà. Con il certificato cronologico Pra potrai conoscere la storia del veicolo e gli effettivi passaggi di proprietà che si sono susseguiti negli anni.

Certificato Cronologico PRA, i dati necessari per richiederlo

Chiunque può richiedere il certificato cronologico PRA. Il PRA è un registro pubblico e per questo chiunque vuole ottenere informazioni su un veicolo iscritto al PRA potrà farlo. Per ottenere il Certificato è necessario fornire:

  • Classificazione del tipo di veicolo (Autoveicolo, motoveicolo, autocarro o rimorchio)
  • Numero di targa del veicolo

Differenza tra Certificato cronologico e visura PRA

La visura PRA indica la situazione attuale del veicolo relativamente allo stato giuridico-patrimoniale che lo riguarda e alle informazioni identificative sul proprietario.
Al contrario, il Certificato cronologico permette di conoscere le vicende giuridico-patrimoniali del veicolo fin dalla sua iscrizione al PRA.
Inoltre, la visura PRA non ha valore legale, a differenza del certificato cronologico.

Certificato Cronologico PRA con Pratiche.it

La consegna prevista per il Certificato Cronologico PRA avviene entro 2 giorni lavorativi dal pagamento dell’ordine.
In caso di ricerche per targhe molto vecchie, la consegna potrebbe richiedere più tempo per accedere agli archivi cartacei.

Le informazioni contenute nel blog sono fornite a solo scopo informativo e non intendono sostituire in alcun modo il parere o le procedure ufficiali delle autorità e degli enti pubblici. In nessun caso possono costituire la base per decisioni legali o amministrative, né sono da considerarsi definitive o esaustive riguardo le tematiche trattate. Si raccomanda di consultare sempre i siti ufficiali delle relative istituzioni per informazioni aggiornate e ufficiali. Pratiche.it e gli autori del blog declinano ogni responsabilità per eventuali inconvenienti o danni derivanti dall’uso delle informazioni qui presentate. L’uso delle informazioni fornite avviene sotto la piena responsabilità dell’utente.
Potrebbe interessarti