Blog pratiche.it

Blog

Cerca

Come cercare una Partita IVA per far luce su un’azienda

Scopri come verificare una partita IVA per ottenere informazioni su aziende e professionisti. Da come utilizzare strumenti gratuiti online, alla visura camerale per dettagli approfonditi.
In questo articolo

Verifica Partita IVA

Hai mai desiderato avere informazioni più dettagliate su un’azienda o un professionista? Non sei il solo. Molti imprenditori e lavoratori autonomi si trovano spesso a dover verificare una partita IVA per varie ragioni. In questo articolo, spiegheremo come verificare una partita IVA e quali informazioni importanti potrai ottenere.
Alcune prime importanti informazioni su una partita IVA sono offerte da strumenti gratuiti, come quello offerto da Pratiche.it. Per iniziare la verifica partita IVA ti basterà inserire il numero di partita IVA e la provincia di riferimento. Questo strumento di ricerca ti permette di verificare la validità di una partita IVA, il suo stato (attivo o meno), chi è il titolare e qual è la data di inizio attività.
Tuttavia, potresti voler ottenere informazioni più approfondite e dettagliate su un’azienda o un professionista. Ad esempio, potrebbe essere utile conoscere la solidità di un’azienda, i dettagli sui soci e gli amministratori, o se l’azienda è ancora operativa. Per questo, potrebbe essere necessario ricorrere a servizi più dettagliati o certificati.

Visura camerale

Una visura camerale ti offre una panoramica completa e più ampia sulla partita IVA di tuo interesse. Questo documento include informazioni anagrafiche, giuridiche, economiche e fiscali depositate presso le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura su qualunque impresa italiana, individuale o collettiva iscritta al Registro Imprese. Ma quali informazioni servono per ottenere una visura camerale? Basterà inserire i dati identificativi di un’impresa o di una ditta individuale (numero di Partita Iva o Codice Fiscale, ragione Sociale e, se conosciuta, la provincia, per ottenere la visura. Oltre all’oggetto sociale, la visura camerale riporta riferimenti d’iscrizione, denominazione, dati anagrafici, recapiti, indirizzo della sede, PEC, sede legale, Codice fiscale/Partita IVA, forma giuridica, data di costituzione. All’interno di una visura camerale si trova anche l’attività svolta dall’impresa, numero e tipologia di addetti, certificati di qualità, attestazioni, cariche amministrative, di controllo e qualifiche, organi sociali, titolari e soci con relative quote, albi ruoli e licenze, sedi secondarie e unità locali. Una volta ottenute queste informazioni, sarai in grado di fare un controllo partite IVA più approfondito, e avrai una visione più chiara dell’azienda o del professionista con cui stai pensando di fare affari. Ad esempio, potrai scoprire se l’azienda è solida e se ha un volume d’affari tale da garantire regolari pagamenti. In base alle tue esigenze, potrai richiedere:

  • visura camerale ordinaria: la visura camerale ordinaria è un documento redatto dalla Camera di Commercio che riporta le informazioni giuridiche ed economiche attuali relative a un’impresa italiana, iscritta al Registro delle Imprese
  • visura camerale storica: la visura camerale storica elenca le vicende societarie e tutte le varie modifiche di un’azienda a partire dalla data della sua prima costituzione. Dunque, rispetto alla Visura ordinaria, la Visura storica aggiunge la storia delle modifiche avvenute dalla prima costituzione al momento in cui è stata richiesta la visura.

La verifica della partita IVA è uno strumento utile per fare luce su un’azienda o un professionista e assicurarti che stai intraprendendo una collaborazione o un investimento che ti porterà beneficio. Tramite Pratiche.it, distributore ufficiale delle Camere di Commercio, potrai ottenere una visura camerale ordinaria o storica direttamente via mail, evitando le code agli uffici preposti.

Le informazioni contenute nel blog sono fornite a solo scopo informativo e non intendono sostituire in alcun modo il parere o le procedure ufficiali delle autorità e degli enti pubblici. In nessun caso possono costituire la base per decisioni legali o amministrative, né sono da considerarsi definitive o esaustive riguardo le tematiche trattate. Si raccomanda di consultare sempre i siti ufficiali delle relative istituzioni per informazioni aggiornate e ufficiali. Pratiche.it e gli autori del blog declinano ogni responsabilità per eventuali inconvenienti o danni derivanti dall’uso delle informazioni qui presentate. L’uso delle informazioni fornite avviene sotto la piena responsabilità dell’utente.
Potrebbe interessarti
Partecipazioni in Società Online con Pratiche.it

La Scheda Partecipazioni in Società fornisce una visione chiara e completa delle partecipazioni aziendali, sia attuali che storiche. Con il servizio di Pratiche.it, ottenere queste informazioni è semplice e conveniente, consentendo a individui e aziende di rimanere informati sulle proprie partecipazioni in modo efficace ed efficiente.

Leggi tutto »